Spazio, scoperto un nuovo possibile "visitatore" interstellare

Mgi

Roma, 13 set. (askanews) - Quasi due anni dopo la scoperta del primo "visitatore" interstellare, la cometa Oumuamua, gli astronomi hanno scoperto un altro possibile ospite proveniente da oltre i limiti del nostro sistema solare.

Come riporta il sito della Cnn, l'oggetto - un'altra cometa - è noto al momento con la prosaica sigla di C/2019 Q4, ed entrerà nella zona più interna del nostro sistema il prossimo 26 ottobre: analisi più precise della sua traiettoria permetteranno di accertare con sicurezza se provenga effettivamente da fuori.(Segue)