Spazio, TAS: nuovo contratto per Galileo di Seconda Generazione

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 15 apr. (askanews) - Thales Alenia Space, joint venture tra Thales (67 %) e Leonardo (33%), primo contraente del Segmento di Terra della Missione Galileo di Prima Generazione, è stata selezionata dall'Agenzia Spaziale Europea (ESA), per conto della Commissione Europea nell'ambito del programma Horizon 2020 Satellite Navigation Program (HSNAV) per la Ricerca e l'Innovazione, per sviluppare la Piattaforma per i Test degli Algoritmi (A-OATP) per la Determinazione Avanzata dell'Orbita e la Sincronizzazione del Tempo (ODTS), che supporterà l'implementazione e la sperimentazione degli algoritmi di navigazione che verranno utilizzati per la seconda generazione di Galileo.

Questo contratto - informa una nota - segue la recente selezione di Thales Alenia Space per la fornitura di 6 satelliti della costellazione Galileo di Seconda Generazione e per l'avvio della fase B2 relativa allo sviluppo e l'implementazione del segmento di terra.

Grazie alla sua esperienza di lunga data nell'ambito di algoritmi di navigazione e all'impiego di un approccio innovativo, Thales Alenia Space svilupperà e testerà una nuova soluzione ODTS avanzata. Questi nuovi algoritmi di orbitografia consentiranno un significativo miglioramento delle prestazioni di posizionamento e dell'operatività in tempo reale del sistema Galileo, sfruttando l'accuratezza dell'orbita GNSS (Sistema Satellitare Globale di Navigazione), nonché la sua stima del tempo, con una soluzione ottimizzata per la generazione in tempo reale dei messaggi di navigazione Galileo e sfruttando appieno le evoluzioni dei satelliti e delle stazioni di terra della Seconda Generazione di Galileo.

Con questo nuovo contratto, Thales Alenia Space dimostra la sua vasta esperienza sugli algoritmi orbitografici, e la sua profonda conoscenza del sistema Galileo, consolidando il suo ruolo di attore principale per lo sviluppo della nuova generazione di questo sistema satellitare.