Spears: il suo pensiero su "Framing"

·2 minuto per la lettura
britney spears documentario
britney spears documentario

Britney Spears ha rotto il silenzio e ha commentato l’uscita del documentario “Framing Britney Spears”, prodotto da FX e Hulu. La pop star, attraverso un post sul suo profilo Twitter, ha ammesso che sta finalmente conoscendo se stessa. Le sue parole confondono i fan.

Britney Spears: commento sul documentario

Dopo l’uscita del documentario “Framing Britney Spears, la pop star ha rotto il silenzio. Attraverso il suo account Twitter ha voluto ricordare una sua esibizione di tre anni fa sulle note della hit Toxic e ha aggiunto quello che sembra a tutti gli effetti un commento al chiacchiericcio degli ultimi mesi. Questo la vede ostaggio del padre Jamie. Britney ha scritto:

“Ho voluto prendermi del tempo per imparare ad essere una persona normale. Adoro godermi le piccole cose del quotidiano. Ricordate, non è importante quel che crediamo di sapere sull’esistenza degli altri. La nostra presunta conoscenza è niente se comparata a quello che una persona sta vivendo davvero”.

Anche se la Spears non cita il documentario, il riferimento sembra essere palese. Il caso che la riguarda, infatti, è oggi più che mai al centro dell’attenzione pubblica. Sono diverse le azioni legali che premono affinché la sua tutela venga tolta al padre Jamie e affidata ad una società terza. Al momento, però, tutto sembra restare invariato: il genitore è ancora il suo tutore. Nel frattempo, come hanno fatto sapere i media statunitensi, la famiglia Spears ha rifiutato l’invito di partecipare alle riprese del nuovo documentario.