A Spello le Infiorate del Corpus Domini, il 18 e 19 giugno

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 11 giu. (askanews) - Nel weekend del 18 e 19 giugno 2022, dopo due anni di sospensione a causa della pandemia di Covid-19, le artistiche Infiorate del Corpus Domini, torneranno ad essere realizzate, secondo la tradizione, sulle vie e sulle piazze del centro storico di Spello. Il ritorno di quella che è una delle manifestazioni più emozionanti dell'Umbria è stato possibile grazie ad un piano di sicurezza in cui è stato previsto un sistema di prenotazione online del parcheggio, che è raccomandata a tutti coloro che arriveranno in auto, autobus, camper o moto.

Il momento più emozionante della manifestazione sarà come sempre la notte dei fiori, la veglia notturna che tra il sabato e la domenica coinvolge attivamente tutte le famiglie e i gruppi di Spello - circa 2.000 persone di tutte le età compresi poco meno di 500 bambini - nella realizzazione di circa 2 km di meravigliose opere floreali che per dimensioni (dai 25 ai 70 mq i quadri e almeno 15 mq i tappeti) e per qualità artistica e tecnica (solo elementi vegetali, nessuna colla né coloranti artificiali) sono ormai conosciute e apprezzate in quasi tutto il mondo.

Nel 2022 l'evento clou sarà il 18 e 19 giugno, ma già dalla settimana prima la città inizierà ad animarsi. In attesa di poter confermare, quest'anno, alcuni degli eventi collaterali che ormai da anni fanno da cornice alla manifestazione (mostre di pittura e di fotografia, mostra mercato di florovivaismo, menù floreali in taverna, musica dal vivo e visite guidate notturne ai siti d'arte e ai tappeti floreali), come sempre i visitatori potranno godere degli abbellimenti floreali realizzati grazie al concorso "Finestre, balconi e vicoli fioriti" e potranno visitare la mostra dei bozzetti al museo delle infiorate, e i ristoranti e gli esercizi commerciali resteranno aperti tutta la notte. Mentre gli infioratori lavoreranno chini a terra, protetti da strutture aperte che saranno smontate solo all'alba, il pubblico potrà guardare, conversare e anche partecipare all'Infiorata dei turisti, una delle iniziative di maggior successo degli ultimi anni dove adulti e bambini, in aree e su bozzetti distinti, potranno improvvisarsi infioratori per una notte, con l'aiuto di esperti infioratori.

La domenica mattina entro le ore otto le opere saranno completate e, dopo le valutazioni della giuria, la processione del Corpus Domini guidata dal Vescovo le calpesterà ricordando il senso effimero della loro bellezza e chiudendo un'esperienza di altissimo valore umano, artistico e religioso.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli