Spending review: Authority appalti, piena collaborazione con Governo

Roma, 2 mag. (Adnkronos) - L'Autorita' per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture conferma la piena disponibilita' al Governo e al commissario straordinario Enrico Bondi nel fornire le proprie competenze ed il proprio supporto conoscitivo della banca dati sui contratti pubblici, al fine di contribuire all'operazione di spending review promossa dal Governo Monti. A dichiararlo il presidente dell'Authority, Sergio Santoro, commentando l'iniziativa assunta dal Governo sul monitoraggio e la razionalizzazione della spesa pubblica.

''L'inserimento dell'obbligo del pareggio di bilancio in Costituzione, unitamente al Fiscal compact e al Programma di stabilita' - prosegue Santoro - confermano la fondamentale importanza, per i prossimi anni, dell'azione di risanamento dei conti pubblici. In quest'ottica la spending review rappresentera', non solo in termini di efficienza ed efficacia, ma anche in termini di equita', lo strumento principe a supporto delle decisioni politiche di spesa''.

''L'Avcp - conclude Santoro - a partire dalle previsioni legislative del Codice dei contratti sui costi standard fino alle ultime disposizioni di contabilita' pubblica, federalismo fiscale, codice dell'amministrazione digitale e, piu' recentemente, sui prezzi di riferimento sulla sanita', ha acquisito un ruolo di banca dati sui contratti pubblici, che puo' mettere a disposizione del neocommissario Bondi per contribuire a rendere significativo il cammino intrapreso dal Governo sulla revisione della spesa pubblica. Proprio nell'ottica di razionalizzare la spesa, ai sensi della legge 111/2011, dal 1° luglio l'Autorita' pubblichera' i prezzi di riferimento dei principali beni e servizi nel settore sanitario''.

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno