Spendono una fortuna per avere una bambina

Scoprire il sesso del futuro nascituro in aluni posti del mondo è una vera e propria scienza divinatoria. Normalmente i genitori, divorati dalla curiosità, chiedono appena possibile di sapere se stanno per avere un maschio o una femmina. Ma Heather voleva una bambina a tutti i costi e non ha voluto né aspettare né correre rischi.

Heather Anspach, 30 anni, vive a Union, Kentucky, con i suoi 3 figli: Tyler, 10 anni, Trenton, 8 anni, e la piccola Madelyn, 6 anni. D’accordo con suo marito Paul, 43 anni, hanno deciso di avere un'altra bambina e, per scongiurare ogni tiro mancino della natura, Heather ha fatto un po’ di ricerche in rete: ha scoperto che realizzare il suo sogno gli sarebbe costato 24.000$.

“È fantastico avere due ragazzi, li amo più di ogni altra cosa al mondo: questo non cambiava il mio desiderio di avere una bambina. Avere già Madelyn è una gioia, ma sentivo che forse avrebbe avuto bisogno di una sorella più piccola con cui giocare”.

Dalle ricerche di Heather è spuntato fuori il nome del dottor Jeffrey Steinberg di Los Angeles, capace di determinare scientificamente il sesso del nascituro. Paul e Heather sono andati a Los Angeles a incontrare il dottor Steinberg: “Inizialmente eravamo perplessi: ci sembrava di essere in un racconto di fantascienza. Ma poi abbiamo entrambi pensato che fosse una grande idea”.

Per recuperare i 24.000$ Heather e Paul, lei addetta alle vendite, lui un autista di autobus, hanno attinto ai propri risparmi e poi hanno ipotecato la casa in cui vivono. Ma Heather assicura: “Ne è valsa davvero la pena”.

Dopo essersi ricoverata, Heather si è sottoposta a delle cure ormonali per stimolare la produzione di ormoni e ovuli. Dopo la verifica di questa produzione, gli ovuli sono stati prelevati e fecondati con lo sperma di Paul. Degli undici ovuli fecondati, solo sei sono sopravvissuti e soltanto due avrebbero originato bambine. Questi ultimi sono stati impiantati in Heather e da questo miracolo genetico è nata una bellissima bambina: il suo nome è Maliah, pesa 3.4 kg ed è nata al Bethesda North Hospital, in Kentucky.

“So che avrei potuto scegliere anche di selezionare altre caratteristiche, come il colore degli occhi, dei capelli... Ma non ho voluto farlo e non lo farei”. Paul era convinto che la selezione del sesso fosse solo una cosa da ricchi ed Heather sostiene fortemente la libertà di poter scegliere se partorire un maschio o una femmina: “Si tratta della nostra famiglia: è una nostra scelta”.
Se gli si chiede cosa diranno a Maliah qualora dovesse chiedergli com’è nata, la coppia risponde: “Glielo diremo quando riterremo opportuno. Abbiamo anche conservato delle immagini della piastra di Petri su cui è tecnicamente nata!”

“Non pensiamo che per lei sarà un problema conoscere questa storia, anzi: crediamo che questo spiegherà ancora meglio quanto ci teniamo a lei e quanto l’abbiamo desiderata”.