Speranza ad Adnkronos: "Su virus Cina terrore non giustificato"

webinfo@adnkronos.com

La psicosi sul coronavirus cinese "non è giustificata. C'è una situazione seria, che stiamo seguendo con la massima attenzione. Ma non bisogna diffondere allarmismi, la situazione è seria ma le istituzioni stanno lavorando per tenere più alta possibile la soglia di attenzione". Così il ministro della Salute, Roberto Speranza, ospite dell'Adnkronos. "E' riunita ormai da una settimana una task force operativa 24 ore su 24 con tutti i soggetti fondamentali del sistema Paese che seguono con grande attenzione l'evolversi delle vicenda", ha aggiunto ricordando che "siamo nel pieno della stagione influenzale e molte persone in Italia l'hanno già presa. E' chiaro che non bisogna scambiare sintomi naturali con una patologia specifica di cui, lo ribadisco, sono stati certificati solo 8 casi in tutta l'Unione europea". "Chiamare il 1500 - ha sottolineato il ministro, parlando del numero verde attivo 24 ore su 24 per rispondere ai dubbi degli italiani sul coronavirus - non costa nulla ed è comunque sempre utile per avere a chiarimenti". "E' chiaro che il fenomeno è vero, serio - ha affermato subito dopo - e non va sottovalutato. La strada per me è quella del dialogo e della cooperazione internazionale. Nessun Paese può affrontate da solo l'emergenza". Quanto al suo viaggio in Cina previsto a febbraio, Speranza ha sottolineato: "Il ministro cinese era stato in Italia a fine 2019, io avrei dovuto fare questo viaggio ancora non calendarizzato, ma al momento confermato".  

"Ieri ho incontrato l'ambasciatore cinese e i rapporti sono cordiali dobbiamo evitare messaggi di natura fuorviante sulla comunità cinese", è l'appello lanciato da Speranza che ribadisce: "Andare in Cina? No, se non è strettamente necessario, penso sia auspicabile aspettare una fase più serena". 

Virus Cina, "stiamo agendo come fosse già emergenza" 

Virus Cina, "assumere la Tachipirina per proteggersi? E' una fake news"  

Virus Cina, "nessun rischio a mangiare cinese" 

Virus Cina, "sta mostrando importanza vaccini" 

Virus Cina, "Valutiamo trasferimento aereo nostri connazionali" 

Sanità, "investimenti significativi in manovra" 

Aggressioni a medici, "è battaglia culturale" 

Sardine, "ho apprezzato loro 'no' a questa destra"