Speranza a centrosinistra: serve alternativa contro uomo forte

Pol-Afe

Roma, 9 ago. (askanews) - "L'esperienza fallimentare del governo gialloverde è finalmente arrivata al capolinea. Abbiamo assistito a un governo che ha tenuto fermo il Paese sul piano economico e sociale, senza alcuna svolta sul terreno degli investimenti, del lavoro, del potere d'acquisto dei ceti più deboli". Lo scrive il segretario nazionale di Articolo Uno, Roberto Speranza, in una lettera aperta al leader del Pd Zingaretti e ai segretari del centro-sinistra.

"La cinica spregiudicatezza di Salvini - prosegue - si è palesata in tutta evidenza nelle ultime ore in cui ha deciso di anteporre i suoi interessi di parte a qualsiasi interesse della nazione, spingendo il Paese verso l'inedita avventura delle elezioni politiche durante la sessione di bilancio. È la vecchia idea dell'uomo forte che pensa di 'prendersi tutto' contro cui è doveroso organizzare una Nuova Resistenza".

Per Speranza la sfida è questa: "Evitare che la peggiore destra che si sia mai vista in Italia, alleata in Europa con Orban e con la Le Pen, possa prendere il sopravvento nel nostro Paese". Secondo il segretario di Articolo Uno, "dobbiamo, immediatamente, dare forza e vigore all'alternativa. Vediamoci al più presto, coordiniamoci nei prossimi passaggi istituzionali e lanciamo subito un grande appuntamento aperto, partecipato e democratico per l'alternativa".