Speranza a Fratelli d'Italia e Lega: "Basta ambiguità sui vaccini"

Minichiello / AGF

AGI - Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha rinnovato l'invito a Over 60 a fragili a prenotare la quarta dose del vaccino contro il Covid che rappresenta "uno scudo importante contro il virus". In un'intervista a Rtl, il ministro ha ricordato che "l'autunno e l'inverno sono tradizionalemnte i mesi più difficili" per il contenimento della pandemia e "i vaccini che abbiamo già oggi sono assolutamente efficaci". Di qui l'ausopicio che possa crescere "significativamente" il numero di quanti hanno fatto la quarta dose rispetto agli attuali 2,9 milioni.

"Basta ambiguità sui vaccini, si dicano parole chiare, non possiamo permetterci errori su una materia così delicata": con queste parole il ministro della Salute, Roberto Speranza, intervistato da Rtl, ha lanciato un appello a Matteo Salvini e Giorgia Meloni a non "fare l'occhiolino ai No Vax" come accaduto in passato da parte di settori di Lega e Fratelli d'Italia.

Speranza ha auspicato che in questa campagna elettorale "tutte le forze politiche assumano l'impegno a riconoscere che nella lotta al Covid il diritto alla salute viene prima di tutto e a mettere sempre al centro le evidenze scientifiche".