Speranza "il vaccino diritto di tutti, deve essere gratuito"

Redazione
·1 minuto per la lettura

ROMA (ITALPRESS) - "Il vaccino deve essere un diritto di tutti e non un privilegio di pochi, dobbiamo batterci perche' sia gratuito". A dirlo il Ministro della Salute, Roberto Speranza, durante la Cerimonia a Roma nella sede della Federazione nazionale degli Ordini dei Medici, in occasione della prima Giornata nazionale del Personale sanitario.

"Penso che i medici e gli infermieri e tutti i professionisti sanitari a cui oggi diciamo ancora grazie - aggiunge - abbiano dimostrato il loro valore e la loro forza, ma penso sia sbagliato parlare di eroi come li abbiamo chiamati fino ad ora perche' hanno dimostrato di saper coltivare virtu' anche eroiche. Sono donne e uomini che impegnano la loro vita per costruire una realta' migliore".

"Dobbiamo aprire una nuova stagione di investimenti sul Servizio Sanitario Nazionale, che e' davvero la meta piu' preziosa che abbiamo e dobbiamo investire con tutte le energie di cui disponiamo", sottolinea il ministro Speranza.

(ITALPRESS).

sfe/vbo/r