Speranza: "La campagna vaccinale ha fatto un salto di qualità"

·1 minuto per la lettura

AGI - Oggi possiamo affrontare il Covid "con maggiore fiducia soprattutto grazie alla presenza dei vaccini e grazie a un quadro epidemiologico che è più incoraggiante rispetto alle settimane precedenti". Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, intervenendo alla conferenza stampa di presentazione del World Blood Donor Day Global Event.

"Siamo in una fase molto significativa nella lotta contro il Covid. La campagna di vaccinazione ci ha fatto fare un salto in avanti decisivo e guardiamo con fiducia alle prossime settimane, pur mantenendo ancora un approccio di gradualità e di cautela. Dobbiamo, però, in questa fase guardare al dopo, a quello che il Covid ci ha insegnato, alla lezione drammatica degli ultimi mesi che ci resterà per sempre sulla pelle", ha poi affermato Speranza, in un videomessaggio inviato al Congresso Italiano di Pediatria organizzato dalla SIP. 

Intanto oggi inizia l'ultima fase dell'approvvigionamento di vaccini previsto per il mese di maggio, con l'arrivo nei prossimi giorni di complessivi 8,5 milioni di dosi circa, che porteranno il totale mensile a 17 milioni. Secondo il commissario straordinario per l'emergenza Covid,  "il quantitativo complessivo è in linea con le previsioni degli approvvigionamenti da parte delle case farmaceutiche che producono i quattro vaccini attualmente impiegati nella campagna vaccinale: Pfizer, Moderna, Vaxzevria e Janssen".

Come di consueto, le dosi del vaccino Pfizer verranno distribuite direttamente alle strutture sanitarie designate dalle Regioni e Province autonome, mentre le restanti linee raggiungeranno l'hub nazionale vaccini della Difesa, all'interno dell'aeroporto militare di Pratica di Mare, per poi essere consegnate con vettori della Difesa e di Poste Italiane (SDA), con la scorta fornita da Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di finanza

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli