Speranza: "La situazione epidemiologca merita ancora la massima attenzione"

·1 minuto per la lettura
Speranza fase decisiva
Speranza fase decisiva

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha affermato che l’Italia sta vivendo una fase decisiva della battaglia contro il Covid e un momento cruciale del servizio sanitario nazionale. Ha poi sottolineato l’importanza degli investimenti dei fondi europei nella sanità.

Speranza: “Fase decisiva”

Intervenuto nel corso del webinar organizzato dal Consiglio nazionale dell’Ordine degli psicologi (Cnop) sul tema Giovani e pandemia: quali risposte?, il titolare della Salute ha evidenziato come da una parte la situazione epidemiologica merita la massima attenzione e dall’altra si ha a disposizione un nuovo strumento straordinario, la campagna di vaccinazione, che mette nelle condizioni di programmare e pianificare settimane diverse da quelle difficili vissute negli ultimi mesi.

Se poi il servizio sanitario nazionale è ancora profondamente impegnato a far fronte alla pandemia, in questa fase potranno venire a suo supporto i fondi europei. “Domani ci sarà un Consiglio dei Ministri importante, possiamo provare a progettare la sanità del futuro con 19,7 miliardi, una cifra assolutamente significativa“, ha dichiarato.

Ha infine spiegato come il governo stia lavorando su un doppio fronte. Da una parte sulla gestione dell’emergenza, il vero obiettivo di questo momento, dall’altra sulla grande possibilità di avere un ammontare di risorse oggettivamente senza precedenti. “Dentro questa seconda opzione io penso che sia fondamentale il confronto con il vostro Consiglio nazionale degli Ordini degli psicologi, con la realtà che voi rappresentate, le vostre esperienze, quello che avete vissuto in maniera diretta in questi mesi così complicati“, ha concluso.