Speranza: "Le Regioni non ignorino la gravità dei dati"

·1 minuto per la lettura

AGI - "Le regioni alimentano i dati con cui la cabina di regia effettua il monitoraggio dal mese di maggio. Nella cabina di regia ci sono tre rappresentanti indicati dalle regioni. E' surreale che anziché assumersi la loro parte di responsabilità ci sia chi faccia finta di ignorare la gravità dei dati che riguardano i propri territori. Serve unità e responsabilità. Non polemiche inutili". Lo afferma il Ministro della Salute, Roberto Speranza, in merito alle polemiche sul nuovo Dpcm e l'attribuzione delle tre fasce di rischio alle singole regioni. 

Ed è stato anticipato a questo pomeriggio (anziché domani come inizialmente previsto) il punto stampa al ministero della Salute con il presidente dell'Istituto Superiore di Sanita', Silvio Brusaferro, e il Direttore Generale della Prevenzione del ministero, Gianni Rezza, sull'analisi dei dati del Monitoraggio Regionale della Cabina di Regia. Sarà occasione anche per illustrare gli indicatori che hanno portato all'ordinanza di ieri sulle tre "fasce" regionali.