Speranza: "Lotta ai tumori nostro impegno prioritario"

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 1 ott. (Adnkronos Salute) – "La lotta ai tumori è un impegno prioritario del ministero della Salute. I temi che avete posto al centro dei vostri lavori sono questioni cruciali delle politiche per la salute. Sul sostegno alla ricerca e l'assistenza di prossimità sono state fatte scelte strategiche, con ingenti investimenti operati attraverso il Pnrr", Piano nazionale di ripresa e resilienza, "e non solo". Sono le parole contenute nel messaggio che il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha voluto far avere al presidente nazionale di Ail-Associazione italiana contro le leucemie-linfomi e mieloma, Sergio Amadori, in occasione del convegno nazionale 'Curarsi è prendersi cura. La missione di Ail per una sanità a misura d'uomo', in programma a Roma fino al 2 ottobre nel Salone d'Onore del Coni, e che vede protagoniste le Associazioni del Terzo settore insieme per ripensare la sanità di domani: vicina ai bisogni dei malati e integrata sul territorio.

"Oggi – aggiunge – Speranza – possiamo davvero dire che la sanità di domani avrà gli strumenti per essere più vicina ai pazienti e alle loro famiglie, anche grazie allo sviluppo dell'assistenza domiciliare, con servizi integrati e innovativi. E con una attenzione imprescindibile e costante verso i soggetti più fragili, individuati come categoria prioritaria anche ad ogni passo della campagna vaccinale contro il Covid-19".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli