Speranza: "Test per rientri da Spagna, Croazia, Malta, Grecia"

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
Speranza: "Test per rientri da Spagna, Croazia, Malta, Grecia" (Photo by Marco Cantile/LightRocket via Getty Images)
Speranza: "Test per rientri da Spagna, Croazia, Malta, Grecia" (Photo by Marco Cantile/LightRocket via Getty Images)

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha intenzione di rendere obbligatori i test del coronavirus per chi rientra da Spagna, Croazia, Malta, Grecia. È quanto emerge dalle riunione dei ministri Roberto Speranza e Francesco Boccia con i presidenti di Regione. Secondo la proposta del ministro Speranza, l’obbligo si applicherebbe a chi ritorna da Paesi considerati a più alto rischio per il crescere dei contagi da Covid.

GUARDA ANCHE - Chi è Roberto Speranza?

La soluzione proposta da Speranza prevede la certificazione di un test molecolare o antigene negativo fatto nelle ultime 72 ore o l’obbligo di tampone entro 48 ore dal rientro in Italia.

L'ordinanza che è al centro del confronto con le Regioni, inoltre, prevederebbe anche la possibilità di svolgere in aeroporto, ove possibile e in via sperimentale, un test antigene.

Questa proposta servirebbe a uniformare le regole tra le diverse Regioni, che si sono mosse in ordine sparso tra quarantena obbligatoria, test o nessun tipo di obbligo. Sull'ipotesi avanzata da Speranza si starebbe registrando la condivisione dei governatori.

GUARDA ANCHE - Il piano per la seconda ondata