Speranza: vaccini sicuri ed efficaci, sono l’arma fondamentale

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 8 giu. (askanews) - "Noi abbiamo la certezza che il vaccino funzioni e che sia efficace e sicuro", lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza intervistato da Giovanni Floris a diMartedì, in onda questa sera su La7, rispondendo ad una domanda sui dubbi dell'uso del vaccino Astrazeneca per i giovani, anche con gli Open Day, ricordando anche l'ultimo caso di una ragazza di 18 anni colpita da trombosi a Genova.

"Ho molta fiducia - ha aggiunto Speranza - sia nell'Ema che nell'Aifa, le agenzie di riferimento. Ci sono dei rarissimi casi di natura aversa riscontrati, li stiamo continuando a studiare, però non può essere messo in discussione un effetto assolutamente positivo. Io invito tutti a guardare in maniera oggettiva i numeri dei decessi. Siamo stati per settimane in Italia, ma anche in Gran Bretagna, Germania, Francia o Stati Uniti, con numeri di decessi molto, molto alti. In Italia abbiamo avuto per tante giornate 700-800, addirittura 900 morti al giorno. Ora, ci sono ancora decessi, ma da qualche settimana sono sotto i 100".

E "per me - ha proseguito il ministro della Salute - il giorno più bello sarà il giorno in cui non avremo neanche un decesso. E' un giorno che aspetto con tutta l'ansia possibile".

Quindi "è giusto continuare a verificare, a controllare, a studiare tutti i casi avversi ma il messaggio di fondo non può che essere molto netto e semplice: i vaccini sono e restano l'arma fondamentale che abbiamo per chiudere questa stagione così drammatica".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli