Sperlonga e dintorni, cosa vedere in un giorno

·2 minuto per la lettura

A 150 Km da Roma sul litorale laziale si trova uno sperone di roccia bagnato dal Mar Tirreno, sul quale si erge fiera Sperlonga. Siamo nella cosiddetta Riviera di Ulisse in provincia di Latina ed è inserito nell'itinerario dei Borghi più belli d'Italia.

Sperlonga e dintorni, cosa vedere in un giorno

LEGGI ANCHE: -- Luca, dove si trova Portorosso? Ecco qual è la città del film Disney

Non potrebbe essere altrimenti: un mare cristallino e limpido che invoglia a bagnarsi, un dedalo di viuzze e stradine bianche che disegnano il centro antico del paese e le straordinarie grotte. Sperlonga ha molto da offrire sia che la si visiti in estate che in inverno. Il nome deriva con tutta probabilità dalla grotta naturale che fu inglobata nella Villa romanica dell'imperatore Tiberio. Il nome di castrum Speloncae compare per la prima volta in un documento del X secolo. L'attuale conformazione a testuggine è frutto della ricostruzione avvenuta tra il XVII e il XIX secolo.

Tante sono le cose da vedere

A partire da Torre Truglia costruita nel 1532 sul promontorio del paese; faceva parte di un sistema di torri di avvistamento del XVI secolo.
Dopo aver visitato la Torre e il borgo antico, non si può non vedere Villa Tiberio con la grotta naturale che venne trasformata in sala da pranzo estiva ed 'arredata' con giochi d'acqua e gruppi di statue facenti parte del ciclo di Ulisse tra cui spicca il Gruppo di Polifemo.

E prima di andare via, un tuffo in quelle splendide acque cristalline o una visita alla Spiaggia della Sorgente che prende il nome dalla sorgente di acqua fresca e potabile che sgorga naturalmente dalla sabbia. Altre bellissime spiaggia di Sperlonga sono la Spiaggia dell'Angolo (posta poco prima della grotta); la spiaggia delle Bambole, e la spiaggia di Bazzano.

Crediti foto@Shutterstock

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli