Spettatore incornato e ucciso dal toro alla festa di Cuellar in Spagna

festa di cuellar

In Spagna è in corso in questi giorni la tradizionale festa dell’Encierros di Cuellar, nella provincia di Segovia. Come vogliono i festeggiamenti, nella serata conclusiva della festa viene organizzata una corsa dei tori. La tradizione vuole che gli animali vengano trasferiti dai loro recinti (alcuni giorni prima) fino all’interno dei corrai. Purtroppo, però, quest’anno il momento di divertimento si è trasformato in tragedia. Un uomo di 62 anni è morto dopo essere stato incornato da un toro. La vittima, da quanto si apprende, stava assistendo al passaggio del toro da sopra un muro: improvvisamente, però, l’animale lo avrebbe colpito fatalmente. Molte persone presenti sul muro con il 62enne si sono spaventate e sono cadute, ma il toro si è accanito soltanto su uno di essi.

Incidente alla festa di Cuellar

L’incidente è avvenuto nella mattinata di giovedì 29 agosto, quinto e ultimo giorno della festa di Cuellar, in Spagna. Un anziano di 62 anni aveva preso posto al di sopra di un muro per assistere al tradizionale passaggio dei tori che sfilavano seguendo gli uomini a cavallo. Purtroppo, però, la sfortuna ha voluto che uno degli animali si accanisse sulla vittima: dopo aver seminato il panico, infatti, il toro ha preso di mira il 62enne. Prima l’uomo è stato incornato, in seguito è deceduto. Il 62enne, secondo quanto riferiscono i media locali, ha riportato ferite al collo e al torace. Nella stessa zona dove è deceduta la vittima, il cosiddetto “Imbuto”, nel 2015 aveva perso la vita un uomo incornato al cuore. Per questi motivi è sconsigliato recarsi sul posto.

Un area pericolosa

Il sindaco di Segovia ha voluto esprimere cordoglio per la famiglia della vittima, ma ha anche voluto precisare che il 62enne si trovava in una zona “pericolosa e non consigliabile”. Inoltre, per l’incidente il Consiglio Comunale ha previsto tre giorni di lutto.