Spiagge italiane senza fumo, l'elenco completo

Spiagge italiane senza fumo, l'elenco completo

Evitare ai fumatori di gettare i mozziconi in spiaggia non è semplice, così sono una ventina le spiagge italiane ad aver bandito completamente le sigarette. Le località che per prime hanno introdotto il divieto sono state Bibione, Rimini e Porto Cesareo, seguite a ruota da molti comuni dal Tirreno all'Adriatico, passando per le isole.

In Sicilia la battaglia è duplice: oltre alle sigarette si combatte anche la plastica, soprattutto piatti e posate monouso. Come riporta Repubblica, sono ormai 14 anni che è scoppiata in tutto il Mediterraneo la mania di bandire bicchierini e forchette nei luoghi pubblici e privati e bisogna solo estendere il divieto al bagnasciuga.

LEGGI ANCHE: Mare, milioni di microfibre si riversano ad ogni lavatrice

Divieto di fumo, arriva la proposta di legge

Ora una proposta di legge presentata dal Pd ha l'obiettivo di uniformare su tutto il territorio nazionale le normative fino a questo momento affidate ai singoli Comuni. Firmata dall'onorevole Mario Morgoni, la proposta prevede il divieto di fumo su tutte le spiagge libere, gli arenli e le aree demaniali costiere.

Il parlamentare del Pd ha sottolineato: "Dal punto di vista ambientale, l'impatto dei mozziconi di sigarette sull'ambiente e in particolar modo sull'ecosistema marino è devastante con ben 4.500 miliardi di mozziconi dispersi nell'ambiente. Di questi, due terzi finiscono in mare generando l'inquinamento delle acque e la contaminazione della catena alimentare della fauna ittica".

L’elenco delle spiagge regione per regione

Di seguito, l'elenco delle spiagge che sono già "smoke-free" in Italia:

Liguria: Sanremo, Savona, Lerici

Veneto: Bibione

Emilia-Romagna: Rimini

Marche: Pesaro, Sirolo, San Benedetto del Tronto

Lazio: Ladispoli, Anzio, Latina, Ponza

Abruzzo: Alba Adriatica

Puglia: Manduria, Porto Cesareo

Sicilia: Capaci, Linosa, Lampedusa

Sardegna: Sassari, Stintino, Olbia