Sport: Cism, Margherita Magnani nuovo presidente Comitato Sportivo Atletica Leggera (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – I venticinque Comitati Sportivi Cism, composti da un Presidente e almeno altri quattro membri in rappresentanza dei diversi continenti, sono responsabili degli aspetti tecnici, organizzativi e promozionali concernenti i loro sport; nell’attuale composizione del Consiglio Internazionale dello Sport militare, solo un’altra donna riveste l’incarico di Presidente di Comitato (la canadese Marilyne Lafortune – scherma), mentre la delegazione italiana in ambito internazionale risulta rappresentata anche dal T. Col. dell’Esercito Walter Borghino (Presidente della Sport Commission del Consiglio Direttivo).

“Sono decisamente onorata di essere stata eletta Presidente. In considerazione delle nazioni aderenti, il Comitato tecnico dell’atletica leggera è senza dubbio uno tra i più prestigiosi, oltre a rivestire una notevole importanza anche per la realtà italiana, in cui una buona parte degli atleti della nazionale sono arruolati in Gruppi Sportivi Militari". Queste le parole di Margherita Magnani. "Ritengo che questo mio nuovo incarico sia un motivo di orgoglio per le Fiamme Gialle, per la Federazione Italiana di atletica leggera e per lo Stato Maggiore della Difesa che ha scelto di darmi fiducia, appoggiando questa mia candidatura – prosegue il neo presidente -. Mi attende una sfida molto impegnativa, all’insegna della ripartenza dopo un periodo molto difficile a causa della situazione epidemiologica. L’ultima manifestazione di atletica leggera Cism sono stati i Giochi Mondiali militari di Wuhan (ottobre 2019) ma nel 2022 conto che il Calendario internazionale possa ripartire come da programma, impegnandomi in tal senso".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli