Sport e Salute: Cozzoli, 'fieri di partnership con Renault per promuovere valori comuni'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 16 dic. (Adnkronos) – "Un benvenuto a Renault, un'azienda che ha una grande tradizione ma che guarda al futuro, alla transizione ecologica e alla sostenibilità. Siamo fieri di avviare una partnership non commerciale ma industriale per promuovere valori comuni. Oggi per noi è un bel giorno, ieri il capo dello Stato ci ha incoraggiato convintamente e proseguire la nostra opera. Lo sport lo promuoviamo come un diritto, è un veicolo di promozione della qualità della vita e della coesione sociale. Tante le linee di attività che portiamo avanti per arrivare alle persone e promuovere i corretti stili di vita. Lo sport è anche inclusione, sono partiti i nostri primi 150 progetti sull'inclusione, la disabilità nei quartieri disagiati". Sono le parole dell'ad e presidente di Sport e Salute; Vito Cozzoli, nella Sala delle Armi al Foro Italico per la presentazione della partnership biennale con Sport e Salute.

"Insieme con Renault abbiamo la volontà di promuovere i valori della sostenibilità e dell'innovazione. Sport e Salute è una delle 200 società più sostenibili del Paese. Abbiamo lanciato un'app 'My Sport e Salute', l'app dello sport italiano, una enorme vetrina per l'offerta di sport. Ma tutto questo si può raggiungere solo con il gioco di squadra. Ed è una bellissima partnership quella con Renault a favore non solo dello sport ma dei cittadini", ha aggiunto Cozzoli.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli