Sport: ecco Performance Italia, il progetto di Coni e Figc destinato agli staff tecnici (3)

·2 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – I due gruppi di lavoro, coordinati dal Prof. Valter Di Salvo (Responsabile dell’Area Performance e Ricerca del Club Italia) e dal Prof. Alessandro Donati (Coordinatore metodologia dell’allenamento dell’Iss del Coni), sono partiti dall’identificazione del modello di prestazione specifico del calciatore analizzando non solo la letteratura esistente, ma anche studiando i movimenti dei calciatori della Nazionale Italiana durante la partita Italia – Irlanda del Nord del marzo 2021. Durante l’arco dell’intera gara, ciascun Azzurro è stato seguito con una telecamera dedicata al fine di definire i movimenti specifici in relazione al ruolo in campo. Grazie all’unione di questi due studi, si è creata una classificazione di partenza delle situazioni di gioco in fase di attacco e di difesa con l’analisi dettagliata di tutti i movimenti che un calciatore effettua durante la gara.

Questo lavoro ha permesso di definire così progressioni didattiche con esercitazioni mirate al miglioramento di ogni singolo movimento specifico identificato nella classificazione. Il passo successivo è stato quello di filmare sul campo una serie di esercitazioni in linea con le diverse progressione didattiche identificate e capace di fornire ai tecnici ed in particolar modo ai preparatori atletici, strumenti per l’applicazione delle esercitazioni. Considerando, inoltre, che la corsa è un gesto tecnico trasversale a diversi sport, i 4 episodi sulla “Tecnica dei movimenti specifici” potranno avere una valenza nell’allenamento di atleti anche di altre discipline oltre al calcio.

Per il Prof. Alessandro Donati “il progetto mira alla maggiore integrazione tra le componenti tecnico tattiche e la componente atletica della performance. Tradotto in pratica significa che lo sviluppo adeguato della componente atletica può consentire al giocatore di esprimere con maggiore efficacia la sua abilità. La fiducia nella propria capacità di corsa, di cambiamento di direzione e di ritmo, pone il giocatore nella condizione di esprimere più frequentemente le proprie capacità.” Per il Prof. Valter Di Salvo “il progetto Performance Italia ha l’obiettivo di migliorare la performance dei nostri atleti avvalendosi dell’interdisciplinarietà e della sinergia tra eccellenze italiane del settore dello sport, affermando un ruolo di riferimento internazionale nell’ambito della metodologia d’allenamento”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli