Sport: Malagò all'inaugurazione dell'anno scolastico con gli olimpionici Jacobs e Banti (3)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – Marcell Jacobs ha ripercorso le tappe di un’impresa indimenticabile, capace di impreziosire i contenuti di una spedizione da record. "Abbiamo spaccato, è stata una spedizione fortissima, un gruppo unito. Chi poteva, andava allo stadio a tifare per l'altro. La mattina della finale dei 100 metri, avevo un po’ di paura, anche perché non mi sono mai abituato al fuso e faticavo a dormire, ma quando ho toccato la pista è passato tutto, sapevo che potevamo fare grandi cose. Non era un obiettivo semplice ma i sogni si avverano se ci credi e ci lavori. Nello sport come nella scuola bisogna porsi degli obiettivi perché se ci si crede si può raggiungere qualunque cosa. Trovatevi un sogno e lavorateci perché tutto è possibile", ha sottolineato il campione olimpico agli studenti.

Caterina Banti ha raccontato l’emozione della sua medaglia nel Nacra 17 insieme a Ruggero Tita. "Sicuramente è stato bellissimo vincere l'oro, una bellissima esperienza, una grande emozione. Con Ruggero abbiamo passato cinque anni di durissimo lavoro, dedizione, con l'obiettivo di raggiungere una medaglia. Dentro di me sapevo chesarebbe arrivata, ci credevo”. Protagoniste dell'evento le scuole selezionate dal Ministero dell'Istruzione per aver realizzato i migliori percorsi didattici sui temi della legalità e della cittadinanza.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli