Sport: sei campioni azzurri si sfidano per sostenere la onlus Dynamo Camp

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 18 mag. – (Adnkronos) – Sei grandi campioni dello sport italiano si sfidano per sostenere la Onlus Dynamo Camp, che offre gratuitamente programmi di Terapia Ricreativa a bambini e ragazzi dai 6 ai 17 anni, affetti da patologie gravi o croniche, e alle loro famiglie. L'iniziativa “Xsport Challenge”, con l’hashtag xsportchallenge, è nata grazie al contributo di Pharmaguida, azienda che opera nel settore della salute, sempre attenta e vicina alle esigenze dei giovani.

Si tratta di Jury Chechi, campione olimpico e mondiale di ginnastica artistica nella specialità degli anelli; Antonio Rossi, campione olimpico di canoa; Carlton Myers, campione europeo di pallacanestro; Maurizia Cacciatori, campionessa Italiana ed europea per club e miglior palleggiatrice al mondiale del 1998 nella pallavolo; Filippo Pozzato, campione Italiano nel ciclismo, vincitore di tappe al Giro d'Italia e al Tour de France e della Milano Sanremo; Vitantonio Liuzzi, pilota di Formula 1, campione mondiale endurance e Super GT.

Jury Chechi, testimonial per Pharmaguida del prodotto Xsport, integratore di maltodestrine, ciclodestrine, isomaltulosio, L-Alanina, vitamine e minerali, utile per chi pratica attività sportiva e adatto anche per gli adolescenti, chiederà a ognuno degli altri atleti di cimentarsi in prove di ginnastica e gli stessi chiederanno a Jury di mettersi alla prova nei loro rispettivi sport.