Sport: Vezzali, felicissima per aumento finanziamento a Cip

·1 minuto per la lettura
featured 1540476
featured 1540476

Roma, 17 nov. (askanews) – “Sono felicissima, perchè nel testo base della legge di bilancio sono riuscita ad aumentare il finanziamento previsto per il Cip (Comitato italiano paralimpico) da 22 a 30 milioni”. Lo ha detto Valentina Vezzali a margine della conferenza stampa “L’educazione motoria nella scuola primaria”, cui ha partecipato con Patrizio Bianchi e Rossano Sasso, rispettivamente ministro e sottosegretario dell’Istruzione.

“Un aumento importante, anche nato alla luce di aver vissuto dal vivo la prima parte dei Giochi Paralimpici”, ha sottolineato la sottosegretaria alla presidenza del consiglio con delega allo sport, “Sono felicissima di questo aumento, perchè gli atleti paralimpici e olimpici non hanno nulla di differenza e l’impegno per arrivare al traguardo è sempre lo stesso”.

“Il calcio è lo sport nazionale e dobbiamo partire da questo fatto”, ha proseguito Vezzali, “Attraverso il calcio, spesso, noi ci sentiamo italiani e siamo tifosi di tantissime squadre”, ha aggiunto, “Poi esistono tutti gli altri sport: il calcio è importante, ma noi dobbiamo dare spazio agli altri sport. Ritengo fondamentale che il mondo del calcio possa attuare una riforma interna che consenta al nostro calcio di poter riavere quel ruolo centrale che aveva tantissimi anni fa e che oggi ha perso, per permettergli poi di poter essere aiutato”.

Quanto al caso “Dazn”, ha aggiunto Vezzali, “è una tematica molto importante e ritengo che la Lega Calcio debba fare approfondite riflessioni affinchè la situazione possa essere risolta nel migliore dei modi”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli