Sport: Vezzali, 'perplessità su Sport e Salute figlie di un pregiudizio'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 14 set. – (Adnkronos) – “Conosco la perplessità che molti di voi mi hanno illustrato sui punti di riferimento, ma si tratta di una percezione figlia di un pregiudizio. Se i ruoli sono ben distribuiti e ognuno rispetta l'altro, si può lavorare bene". Così il sottosegretario con delega allo Sport, Valentina Vezzali, durante il suo intervento al Consiglio nazionale del Coni. "Ruoli e compiti tra Coni, Sport e Salute e autorità governativa sono ben definiti: non può esserci sovrapposizione”, prosegue.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli