«Sposami, stupido!» - La clip IN ESCLUSIVA

Una sveglia che non suona può far perdere un visto: è così che Yassine (Tarek Boudali), da poco trasferitosi dal Marocco a Parigi per diventare architetto, si addormenta da studente modello e si risveglia da immigrato illegale in Francia. Dopo aver tentato l’impossibile resta un’unica soluzione: sposare il suo migliore amico Fred (Philippe Lacheau). Ma proprio quando il giovane crede di aver risolto tutti i suoi guai, un ispettore tenace decide di indagare sulla coppia per verificare che non si tratti di un matrimonio truffa.

Dopo «Alibi.com» e «Babysitting 1 e 2», torna la coppia comica formata da Tarek Boudali e Philippe Lacheau con un'esilarante commedia sulle unioni gay. Nelle sale dal 20 giugno 2018.