Spotify sfida YouTube, arrivano i video podcast per tutti i creator

·1 minuto per la lettura

(Adnkronos) - Spotify, il popolare servizio di streaming musicale, ha espanso a tutti la possibilità di realizzare video podcast e caricarli sulla piattaforma. Se prima solo alcuni utenti selezionati avevano ricevuto questa funzione in anteprima, ora tutti i creator di USA, Canada, UK, Australia e Nuova Zelanda potranno pubblicare i loro video gratuitamente. Per farlo è possibile usare il software ufficiale di editing di Spotify, Anchor. Il servizio ad abbonamento che permette agli host di monetizzare i loro contenuti sarà disponibile anche per i podcast video proprio come per quelli audio, e altre opzioni di guadagno saranno aggiunte nei prossimi mesi. Spotify inoltre fornisce analisi dettagliate su ascolti e traffico generato, e sarà possibile anche costruire versioni video dei podcast già realizzati. Sono inclusi anche sondaggi e Q&A per aumentare il coinvolgimento del pubblico. Tutti i podcast video possono anche essere ascoltati solamente, e si può uscire dalla app durante la visione per l'ascolto in background.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli