Spray al peperoncino per mantenere distanze, 71enne accusato di lesioni

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Per mantenere le distanze sociali e tutelarsi da possibili contagi un 71enne abitante della città tedesca di Aquisgrana ha deciso di servirsi dello spray al peperoncino, di cui ha cosparso un gruppo di podisti e una coppia di ciclisti. Sono stati questi ultimi ad allertare la polizia, dopo aver schivato l'attacco, sferrato - hanno detto - "senza alcun preavviso". L'uomo è stato accusato di lesioni corporali gravi e disturbo pericoloso del traffico. Con gli agenti si è giustificato dicendo di non aver trovato altro modo per costringere i suoi concittadini a prendere sul serio la norma sul distanziamento sociale. Aquisgrana - nel NordReno Westfalia - rientra tra le zone della Germania classificate a rischio per l'alto tasso di contagio da Coronavirus.