Spreco alimentare, 16 miliardi nella spazzatura

16 miliardi di euro finiti nella spazzatura per colpa dello spreco alimentare

con ogni italiano che butta nel cestino 36 chili di cibo all’anno.

A essere sprecate maggiormente sono frutta e verdura.

Seguono pane, cipolle e aglio, latte e yogurt, formaggi, salse e sughi.

A dirlo è Coldiretti commentando il rapporto della Fao presentato a Roma

in occasione della Settimana mondiale dell’alimentazione.

Nel 54% dei casi si tratta di sprechi alimentari domestici

seguiti da quelli nel campo della ristorazione (21%), distribuzione commerciale (15%), agricoltura (8%) e trasformazione (2%)

Coldiretti rileva, però, anche una crescente sensibilità sul tema.

Nell’ultimo anno il 71% degli italiani ha cercato di diminuire o annullare gli sprechi alimentari

attraverso il riutilizzo degli avanzi, la spesa a chilometro zero, maggior attenzione alla data di scadenza e richiesta di doggy bag nei ristoranti. (guarda video...)