Spreco di cibo, al via campagna #StopTheWaste

webinfo@adnkronos.com

Il World Food Programme (Wfp) delle Nazioni Unite ha annunciato oggi il lancio di Stop the Waste, una campagna globale per sensibilizzare l’opinione pubblica sulle enormi quantità di cibo che ogni giorno viene scartato inutilmente. Per rendere ancora più efficace questa iniziativa, il World Food Programme ha invitato ristoratori e chef di tutto il mondo a unirsi al movimento #StopTheWaste.  

"#StopTheWaste è una campagna apprezzata da tutti, dagli agricoltori ai consumatori - ha affermato Corinne Woods, direttore Marketing del World Food Programme - Lo spreco alimentare è un problema che riguarda tutto il Pianeta ma ciascuno di noi può fare la propria parte per costruire un ambiente sostenibile. Un agricoltore che ha perso parte del proprio raccolto o un ristoratore di New York che spreca quello che resta dopo aver preparato i piatti: tutti possono fare la differenza e contribuire a #StoptheWaste". 

Ecco i quattro passi per partecipare a #StopTheWaste:  

- Cerca nel tuo frigorifero o nella tua dispensa un alimento che sia vicino alla data di scadenza e che possa ancora essere consumato. 

- Scatta un selfie mentre lo prepari o lo mangi  

- Condividi la foto sui social media utilizzando l’hashtag #StopTheWaste e sfida tre amici a fare lo stesso taggandoli nel post  

- Fai un ulteriore passo: condividi sui tuoi profili social le ricette realizzate con il cibo avanzato o organizza una cena a casa tua invitando i tuoi amici a fare lo stesso.