Springsteen e lo show solo per vaccinati, regole e come funziona in Italia

·1 minuto per la lettura

Solo vaccinati allo show di Bruce Springsteen al 'St. James Theater' a Broadway. E' quanto hanno deciso gli organizzatori dell'evento tra le polemiche di qualche no vax. Ma come funziona in Italia? Le regole fissate dal governo che valgono per i concerti di questa estate, tutti organizzati in spazi, arene e teatri all'aperto, prevedono capienza al 50%, con un massimo di mille spettatori salvo deroghe regionali all'aperto e di 500 nei luoghi chiusi, per garantire i distanziamenti previsti dalla legge.

Le regole non prevedono l'obbligo di certificare l'avvenuta vaccinazione o l'effettuazione di un tampone che attesti di non essere colpito dal Covid. Regole che - come sottolineano diversi organizzatori e promotori dei tour, sentiti dall'AdnKronos - "i singoli artisti non possono cambiare, né in senso restrittivo, né per allargare ulteriormente la platea di spettatori".

Quella per lo show di Springsteen è la "strada giusta cioè quella della precauzione", "una decisione intelligente che farei anche io perché non si può giocare con la salute degli altri e neanche con la propria'' commenta Al Bano all'Adnkronos. Per Al Bano è giusto che ai concerti entri ''solo chi è vaccinato, così - spiega - non si mette a rischio vita di nessuno''. Il cantante poi racconta di aver scelto di rimandare tutti i suoi concerti a "quando ci sarà il giorno più bello della nostra storia - sottolinea - la morte del Covid. Non amo fare concerti a metà''.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli