'Spritz disobbediente' alla Torteria di Chivasso, in arrivo oltre 120mila euro di multe

·1 minuto per la lettura

Lo "spritz disobbediente" della Torteria di Chivasso potrebbe costare caro ai sostenitori della titolare Rosanna Spatari. Sarebbero, riferiscono i quotidiani locali, infatti oltre 300 i verbali che carabinieri, polizia municipale e guardia di finanza stanno notificando a chi ha partecipato ai raduni davanti al bar in violazione dei divieti anti-Covid in zona arancione e rossa.

I partecipanti degli aperitivi non autorizzati si sono stati identificati soprattutto grazie ai filmati postati sui social da loro stessi. Per un conto complessivo che supera i 120mila euro.

Intanto il locale è sotto sequestro dal 6 maggio su disposizione della procura di Ivrea che indaga sulla violazione sia delle normative anti Covid sia dei provvedimenti di chiusura del locale che erano stati disposti a seguito della violazione.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli