Squalificati Serie A: due giornate per Balotelli

Due turni di stop a Balotelli per il rosso rimediato in Brescia-Cagliari, Lecce multato per lo striscione esposto dai suoi tifosi contro Conte.

Dopo il cartellino rosso rimediato nei minuti finali di partita contro il Cagliari, Mario Balotelli è stato squalificato dal Giudice Sportivo per due giornate.


L'attaccante del Brescia è stato ammonito per un'entrata pericolosa, poi la protesta gli è costata il secondo giallo e quindi il rosso. Una giornata scatta per il quinto giallo, l'altra invece per la gestualità e l'espressione rivolta all'arbitro nella protesta.

"[...] per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione); per avere, al 36° del secondo tempo, all'atto del provvedimento di ammonizione, indirizzato all'Arbitro un'espressione irriguardosa accompagnata con plateale gestualità".

Balotelli salterà la sfida contro il Milan di venerdì sera e quella dell'1 febbraio contro il Bologna.

Squalificato per una giornata Antonio Candreva, arrivato al quinto giallo. Salterà Inter-Cagliari. Fermati anche Bani e Sansone (Bologna), Chabot (Sampdoria), Aina e Rincon (Torino), Cassata (Genoa), Dalbert (Fiorentina) e Pisacane (Cagliari).

Infine, per lo striscione offensivo nei confronti di Antonio Conte esposto dai propri tifosi in occasione di Lecce-Inter, punito il club salentino.

"Ammenda di € 5.000,00: alla Soc. LECCE per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato nel recinto di giuoco due bengala; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell'Ordine a fini preventivi e di vigilanza; e per responsabilità oggettiva per l'esposizione di uno striscione insultante nei confronti dell'allenatore della squadra avversaria".