Squinzi, Bernini: scompare un grande italiano e grande imprenditore

Pol/Vlm

Roma, 3 ott. (askanews) - "Ricordo commossa un grande imprenditore e un grande italiano, Giorgio Squinzi. Nel corso della mia esperienza ho più volte avuto modo di apprezzarne gli arguti suggerimenti che, da manager appassionato, attento e lungimirante, offriva alla politica avendo come obiettivo prioritario la crescita del nostro Paese". Lo dichiara in una nota Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia.

"Mancherà molto la sua visione del futuro e quello sguardo sempre rivolto ai giovani, alla loro istruzione e formazione che considerava prioritari anche per lo sviluppo dell'imprenditoria italiana, la cui chiave di volta è nell'innovazione. Spesso diceva che "il diavolo non sta nelle imprese. Il diavolo si veste nella filiera della conservazione italiana'. Credo che questo messaggio sia, soprattutto per la politica, il suo lascito più importante".