Squinzi, Parisi: imprenditore e uomo di grande valore

Bet

Roma, 3 ott. (askanews) - "Un grande imprenditore attento all'innovazione nell'industria, straordinario rappresentante di quel nord produttivo che traina l'economia del nostro Paese. Giorgio Squinzi è stato un uomo molto intelligente e di grande valore, inclusivo, aperto al dialogo. Profondamente appassionato del suo lavoro". Stefano Parisi, consigliere regionale del Lazio, leader di Energie per l'Italia, nonché ex direttore generale di Confindustia, ricorda così, in un messaggio, il patron della Mapei Giorgio Squinzi, scomparso ieri all'età di 76 anni. "In Confindustria ha rappresentato un punto di riferimento importante - ricorda Parisi - anche grazie alle sue intuizioni visionarie e al suo coraggio con cui ha difeso l'impresa e gli imprenditori italiani. Alla famiglia mando un sincero abbraccio. Ci mancherà''.