Sri Lanka, eletto il nuovo presidente

Il primo ministro Ranil Wickremesinghe, finora presidente ad interim, è il nuovo capo dello stato dello Sri Lanka.

Il voto del parlamento arriva dopo le precipose dimissioni di Gotabaya Rajapaksa, fuggito dopo che una folla inferocita ha preso d'assalto il suo palazzo la scorsa settimana.

Il nuovo presidente, che per i manifestanti è legato al sistema di potere del capo dello stato in fuga, eredita un paese di 22 milioni di abitanti devastato dalla crisi economica che sta causando carenza di cibo, medicinali e carburante.

In stato di default da aprile scorso, lo Sri Lanka ha 51 miliardi di dollari di debito estero, e conta su un accordo straordinario con il Fondo monetario internazionale per superare le difficoltà.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli