SsangYong Motor torna in pista: completato il risanamento aziendale

(Adnkronos) - SsangYong Motor Company è lieta di annunciare il rimborso totale del debito previsto dalla procedura concorsuale a cui ha avuto accesso.

Il completamento del processo di risanamento aziendale, raggiunto l’11 novembre scorso attraverso i fondi derivanti dall’acquisizione da parte di KG Group, è avvenuto in circa 18 mesi dal suo inizio, nell’aprile 2021.

SsangYong Motor ha già gettato le basi per la stabilizzazione dell'attività e lo sviluppo della crescita futura a seguito del successo dell'operazione di fusione e acquisizione e il completamento della procedura di risanamento.

A settembre, SsangYong ha rinnovato le posizioni apicali della società: Kwak Jea-sun ha assunto il ruolo di Presidente mentre Jeong Yong-won quello di Amministratore Delegato.

In ottobre KG Group ha anche completato un secondo ciclo di investimenti di capitale, utile a rimborsare i creditori privilegiati.

“Siamo felici per questa notizia e come sempre pronti a supportare il brand SsangYong nel nostro Paese". Afferma Marco Saltalamacchia, Executive Vice President e CEO Gruppo Koelliker. "Come importatori esclusivi di SsangYong in Italia condividiamo gli obiettivi del marchio sudcoreano, lo affiancheremo nei suoi futuri progetti e nel lancio di nuovi modelli e servizi sul mercato italiano”.