Stadio Roma, Campidoglio parte civile in processo De Vito

webinfo@adnkronos.com

Il Comune di Roma si costituirà parte civile nel processo che vede imputato il presidente dell'Assemblea capitolina Marcello De Vito e Camillo Mezzacapo con l’accusa di corruzione nell'ambito di un filone dell'inchiesta sul nuovo Stadio della Roma. Dopo essere stato circa 9 mesi agli arresti, fra carcere e domiciliari, De Vito è tornato libero il 19 novembre scorso. L'udienza in programma oggi è stata rinviata per l'adesione degli avvocati allo sciopero in corso dei penalisti contro la riforma della prescrizione.  

La Procura, con il pm Luigia Spinelli, ha chiesto la riunione del processo con il procedimento principale che vede imputato, tra gli altri, Luca Parnasi già in corso davanti all’VIII sezione penale. Per la Procura ci sono oggettive ragioni di connessione e fonti di prova analoghe. La prossima udienza è stata fissata per il prossimo 8 gennaio.