Stadio Roma, gip si riserva su archiviazione per sindaca Raggi

Nav

Roma, 14 gen. (askanews) - Il giudice delle indagini preliminari del tribunale di Roma, Costantino De Robbio, si è riservato di decidere in merito alla richiesta di archiviazione avanzata dalla Procura del procedimento che vede indagata la sindaca Virginia Raggi per l'accusa di abuso d'ufficio.

Le contestazioni iniziali sono state frutto di un esposto presentato dall'architetto Francesco Sanvitto e dell'associazione 'Tavolo della libera urbanistica', in cui si mettevano in rilievo le procedure con le quale il Comune ha scelto di pubblicare il progetto per il nuovo stadio di Tor di Valle, approvato dalla Regione Lazio nella conferenza dei servizi, prima del via libera del consiglio Comunale.

In questo modo dovrebbe risolversi un procedimento che ha già registrato, nei mesi scorsi, una richiesta di archiviazione che adesso è stata reiterata. Secondo quanto si è appreso il gip potrebbe render nota alle parti la sua decisione nel giro di alcune settimane.