Stadio Roma, ministro Bonafede sarà chiamato a testimoniare -2-

Nav

Roma, 16 gen. (askanews) - Bonafede è stato citato come teste nel processo per la costruzione dello stadio di Tor di Valle perché "all'epoca dei fatti" apparteneva al "gruppo di coordinamento dei comuni governati da sindaci del M5s". Secondo i legali - si spiega nell'atto depositato in tribunale all'attenzione dei giudici - il guardasigilli "potrà riferire in ordine alla posizione del Comune di Roma Capitale per la realizzazione del progetto 'Nuovo stadio della Roma' e dei tempi, dei motivi e dei soggetti che conducevano la volontà dell'amministrazione comunale al raggiungimento di una intesa con il proponente (Eurnova, la società riferibile a Luca Parnasi ndr). Il teste - si aggiunge - potrà riferire inoltre riguardo la riunione del 24 febbraio 2017, ove la maggioranza di governo deliberava di realizzare il progetto".