Stadio Roma, sindaca Raggi dovrà testimoniare nel processo

Nav

Roma, 16 gen. (askanews) - La sindaca di Roma, Virigina Raggi, dovrà testimoniare nel processo sulla costruzione del nuovo stadio di Tor di Valle, in cui sono sotto accusa 16 persone e tra gli altri, il presidente del consiglio comunale del Campidoglio, Marcello De Vito; e l'imprenditore Luca Parnasi. Il presidente dell'VIII sezione del tribunale, risolte alcune questioni preliminari, ha ammesso tutte le 'liste testi' presentate dalle parti e disposto il rinvio del processo al prossimo 5 marzo. In quell'occasione sarà nominato un perito che si dovrà occupare della trascrizione delle intercettazioni. A chiedere la citazione come testimone della Raggi sono state sia la Procura che diverse difese. Rispetto al progetto tra via del Mare e via Ostiense sarà ascoltato anche il dirigente della Roma calcio, Mauro Baldissoni.

Rispetto a De Vito i giudici dell'VIII sezione hanno respinto l'istanza presentata dai difensori per cui si chiedeva la restituzione degli atti alla Procura, a fronte di una sostanziale genericità del contestazione. I giudici, in una ordinanza lette in aula, hanno spiegato che "i diritti della difesa non sono stati in alcun modo lesi" e che non esiste alcuna incertezza nell'imputazione, che De Vito "conosce in modo ampio l'addebito" tanto da aver fatto anullare l'ordinanza di custodia a suo carico in Cassazione. Alla luce di tutte queste ragioni sono state rigettate le questioni proposte.

L'accusa centrale che viene rivolta a De Vito - si ricorda - è quella di aver utilizzato il proprio ruolo di presidente del Consiglio capitolino, sfruttandone anche il peso politico, per sbloccare dossier cari ai suoi presunti sodali o spingere progetti legati alla realizzazione dello stadio giallorosso. Su tutti il trasferimento della sede di Acea Spa presso il business park di Tor di Valle - favorevole al costruttore Parnasi - ma anche il via libera alla riqualificazione degli ex Mercati Generali di via Ostiense e di un palazzo storico nei pressi della Stazione Trastevere.