2 / 10

Stalking e violenza domestica: come agire

Lo stalking è un’attività persecutoria nei confronti della vittima. Viene reiterato per spaventare, minacciare, incutere ansia, allo scopo di ottenere dalla vittima qualcosa in cambio. Un’ossessione che costringe a cambiare abitudini, abitazioni, giro di amicizie. (foto: Getty)

Stalking e violenza domestica, cosa fare e come difendersi

Con un caso di femminicidio ogni 60 ore risale alla luce anche il tema dello stalking e delle violenze domestiche, eventi che spesso precedono le tragedie più clamorose. Ecco cosa bisogna fare se si è coinvolti in questi casi, ricordando che ci sono tutti i mezzi per denunciare e per cercare protezione – anche se spesso non ci si pensa.