Staminali: De Luca, da Nature niente di nuovo? Neanche da Vannoni

Roma, 3 lug. (Adnkronos Salute) - "Vannoni dice che 'Nature' non dice niente di nuovo. Vannoni ha ragione. Nature conferma, prove alla mano, che il famoso 'metodo Stamina' altro non è che una frode". Lo afferma in una nota Michele De Luca, direttore del Centro di medicina rigenerativa 'Stefano Ferrari' dell'università di Modena e Reggio Emilia.

"Le istituzioni - prosegue in una nota - dovrebbero interrompere ogni contatto, ogni idea di sperimentazione e denunciare Stamina per truffa ai danni dello Stato. Vannoni dice che non ha mai nascosto di aver collaborato con ricercatori russi e che ha citato il lavoro dei russi nella bibliografia della domanda. E allora? Adesso il sottoscritto fa domanda di brevetto sulle iPs citando il lavoro di Yamanaka nella bibliografia e fa passare per sue figure fotocopiate dai lavori del premio Nobel". Tutto "questo rende improponibile qualsiasi sperimentazione clinica, fatta in strutture pubbliche e con soldi pubblici, su pazienti che andrebbero invece tutelati e non usati come cavie".

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno