Stampa e Palazzo: elezioni, alleanze e il futuro del governo

Aleandro Biagianti / Agf

AGI  - Le pagine di politica dei quotidiani in edicola oggi riportano risultati e analisi del voto delle elezioni amministrative. In primo piano soprattutto il dibattito nel centrodestra, con la Meloni che chiede agli alleati di uscire dal governo Draghi, e il crollo dei 5 Stelle che delude le ambizioni del ‘campo largo' del Pd.

Corriere della Sera

Centrodestra avanti spinto da Meloni. Le elezioni: il centrosinistra sconfitto a Genova, Palermo e L'Aquila. Ma conquista Lodi e Taranto e va al ballottaggio a Verona e Parma. Fratelli d'Italia supera la Lega al Nord. La leader: gli alleati lascino il governo. Cede il Carroccio e crolla il M5s. Intervista a Donzelli (FdI): “Lega e FI? Non cerchiamo i loro voti. E basta inciuci con il Pd”. Parla Tajani (FI): “I moderati determinanti. Nessuna fusione con il Carroccio”. L'ex sindaco di Parma,  Pizzarotti: “Dem, sinistra e centristi. Questa la formula vincente. Il M5s? Declino finale, non c'è il leader giusto”.

Intervista al segretario dem, Letta: “Il Pd prima forza. Soltanto uniti si batte la destra. Non ci sono piani B”. Calenda: c'è un'area riformista che riporta la gente a votare. Giustizia: flop alle urne, riparte la riforma. Cartabia incontra la maggioranza.

La Repubblica

Crollo di Salvini e M5s. Centrodestra: FdI supera la Lega anche nelle roccaforti. Ma Meloni sola non sfonda. E invita gli alleati a lasciare il governo. Il campo largo Pd: siamo il primo partito. I Cinquestelle ridotti ai minimi termini, i dem guardano a future coalizioni. Intanto al centro: fenomeno Calenda. Ai candidati di Azione dal 12 al 25% dei consensi. Intervista al vicesegretario dem Provenzano: “No al giochino di scegliere tra 5S e centristi. FdI è reazionaria e inadatta”.

Renzi: “Questo voto certifica la morte del grillismo. Letta ora dialoghi con noi”. Referendum: la sorpresa dei tanti No su legge Severino e custodia cautelare. La missione di Draghi a Gerusalemme: Israele cruciale per mediare con Putin.

Il Giornale

Vince il centrodestra, spariscono i 5 Stelle. Genova, Palermo e L'Aquila ai moderati. Altre 13 città al ballottaggio. Flop di M5s e sinistra. Meloni agli alleati: via dal governo. No di Salvini. Dal “campo largo” al “camposanto”, il Pd resta da solo: i grillini sono spariti. Resa dei conti 5s: chiedono la testa della Taverna.

La Stampa

Meloni sfida Salvini, spariti i 5S. Il centrodestra trionfa a Genova, Palermo e L'Aquila. Al Pd Padova e Lodi, a Verona ballottaggio Tommasi-Sboarina. Sorpasso di FdI: “Basta destra ondivaga, via dalla maggioranza”. Tensioni nel Carroccio. Letta: “Noi primi”. Intervista alla direttrice di Euromedia Research, Ghisleri: “Il baricentro dei due poli ora sono Meloni e Letta”. Il governo: Draghi spera in una tregua per rilanciare le riforme. Le incognite Lega e 5 Stelle. Parla Ronzulli (FI): “Giorgia ha vinto le amministrative ma la leadership non si decide ora”. Intervista a Calenda: “Noi continueremo a stare soli, nel Pd comandano i populisti”.

Il Messaggero

Meloni traina il centrodestra, il Pd: “Noi primi”. Crollo M5s. FdI supera la Lega: “Ora stop al governo Draghi”. Salvini in difesa. Cinquestelle sotto il 10% anche al Sud. Azione e Italia Viva accelerano.

Il Tempo

Il centrodestra è maggioranza. Vittoria al primo turno nelle grandi città Palermo, Genova e L'Aquila. Le macerie dei Cinquestelle travolgono anche Letta. L'alleanza rischia grosso. Dalle urne un messaggio chiaro: Meloni, Salvini e Berlusconi devono evitare divisioni. Gli effetti del voto: la riforma del Csm torna a rischiare.

Libero

Letta e Conte fanno flop. È l'ora del centrodestra. La coalizione M5s-Pd mette in fuga gli elettori: il “campo largo” di Enrico è una palude. Invece dove si presentano uniti FdI, Lega e FI vincono: superare le divisioni è necessario.

Il Fatto Quotidiano

Gli sconfitti Conte e Salvini, “Il governo logora chi ci sta”. Colloquio con il leader dei 5 Stelle: “Non è andata bene, il M5s sta pagando il sostegno a Draghi”.

Il Foglio

Re Mida al contrario. Il voto certifica che il vero dramma del centrodestra è l'autolesionismo di Salvini.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli