Stangata su Facebook

webinfo@adnkronos.com
Facebook deve pagare una multa da 5 miliardi di dollari e deve varare nuove norme che proteggano la privacy degli utenti. Lo prevede la sanzione che la Federal Trade Commission ha ufficializzato, confermando le anticipazioni diffuse dai media. La multa, evidenzia la FTC, è la più alta tra quelle comminate ad aziende colpevoli di aver violato la privacy dei consumatori. Il procedimento a carico di Facebook era stato avviato lo scorso anno, in relazione all'accesso ai dati personali di 87 milioni di utenti da parte della società Cambridge Analytica.

Facebook deve pagare una multa da 5 miliardi di dollari e deve varare nuove norme che proteggano la privacy degli utenti. Lo prevede la sanzione che la Federal Trade Commission ha ufficializzato, confermando le anticipazioni diffuse dai media. La multa, evidenzia la FTC, è la più alta tra quelle comminate ad aziende colpevoli di aver violato la privacy dei consumatori. Il procedimento a carico di Facebook era stato avviato lo scorso anno, in relazione all'accesso ai dati personali di 87 milioni di utenti da parte della società Cambridge Analytica.