"Stanno facendo un casino": le parole di Bonaccini sul reddito di cittadinanza

Bonaccini Stefano
Bonaccini Stefano

Flop della manovra sul reddito di cittadinanza. È il giudizio che Stefano Bonaccini, presidente della Regione Emilia Romagna esprime ai microfoni di Controcorrente, il talk show politico condotto da Veronica Gentili.

Dalle parole alla pratica, qualcosa non torna nella Meloni

«Dicono a centinaia di migliaia di persone che tolgono il sussidio, senza mettere in campo una riforma che possa provare a mantenere ciò che serve della misura, quindi ciò che ha funzionato, e cambiare quello che non lo ha fatto» ha commentato con un filo di amarezza il rappresentante del Pd. Quasi a insinuare una volontà altra da parte del Governo Meloni, celata dietro una manovra che ai suoi occhi sembra essere troppo drastica.

Contro il M5s e il Terzo Polo: faticoso ma realizzabile l’accordo per un nuovo centrosinistra

«Ho deciso di candidarmi alla segreteria del Partito Democratico. È il momento di esserci, di impegnarsi, di partecipare. Per il Pd, per il Paese» commenta sotto il video della sua candidatura, caricato qualche giorno fa su Instagram. Convinto che il partito con leader Paolo Gentiloni debba essere il perno del centrosinistra, dice di non volersi rassegnare all’idea che a sinistra ci sia qualcosa di diverso dal Partito Democratico, «un partito popolare e non populista».