Starace: 'Da Rapporto su export ottimismo per il futuro'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 14 set. – (Adnkronos) – Quello di Sace per il 2021 "è un rapporto ci da' speranza e ottimismo per i prossimi anni", anni in cui sarà fondamentale sfruttare al meglio le opportunità di un Pnrr che "ci offre la possibilità storica di fare alcune cose fondamentali per il lungo termine, recuperando il terreno perso e soprattutto imboccando una crescita diversa". Lo ha sottolineato Francesco Starace, amministratore delegato Enel, intervenendo con un video messaggio alla presentazione del Rapporto Export 2021 di Sace.

Fra gli interventi 'fondamentali' Starace ha identificato "il trasformare la struttura industriale e aggiungere settori energetici e industriali, andando a occupare spazi nuovi nella crescita energetica mondiale". L'ad di Enel ha osservato come dopo una prima fase nella quale l'Italia"ha fatto molto più di quanto ci si poteva attendere, diventando uno dei pochi paesi europei che ha centrato gli obiettivi al 2020, grazie alla crescita impetuosa delle rinnovabili, ora si apre un secondo periodo di almeno altri 10 anni con una grande ulteriore trasformazione, l'elettrificazione dei consumi energetici".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli