Start up: '2031', 44 premi con 1 mln di euro in palio

·2 minuto per la lettura

“Fai qualcosa di grande, per te, per l’Italia, per un futuro comune”. È lo slogan del bando di ‘2031’, la manifestazione con in palio oltre un milione di euro di montepremi per le start up, aziende e pmi innovative. Un evento con oltre cento partner attivi, 44 importanti premi di cui 17 corporate e 26 offerti da Incubatori, acceleratori, parchi scientifici e tecnologici. Main partner dell’evento sono Repower e Unicredit Start Lab, e con il patrocinio del ministero del Lavoro e politiche sociali e Agid-Agenzia per l’Italia Digitale.

Ma non solo. Repower quest’anno, torna a organizzare la finale in presenza del ‘Premio Speciale Repower per l’Innovazione’, evento che arriva così alla sua IV edizione e che vede come protagonisti una selezione di 6 start up che avranno modo di presentare la propria idea, confrontandosi con una giuria di esperti. Un focus speciale del premio è dedicato alle imprese a forte impatto con oltre 100mila euro in denaro.

Il vincitore del Premio Speciale Repower per l’Innovazione, che verrà annunciato durante la finale del premio 2-0-3-1 il 9 dicembre, potrà beneficiare di un percorso di affiancamento e trasferimento di competenze con Repower.

“Il Premio Gaetano Marzotto - dichiara Cristiano Seganfreddo, presidente di 2031- si evolve e sviluppa in ‘2031’, un network eccezionale di attori dell’innovazione, multinazionali, grandi aziende, imprenditori, sostengono le idee e le nuove imprese italiane. È un premio di premi dedicato a chi ha il coraggio di vedere il futuro e vuole il cambiamento. Premiamo solo idee eccezionali. Innovazione e sostenibilità saranno i driver di un nuovo sviluppo per l’Italia. La visione delle nuove generazioni è l’energia pulita che spinge il cambiamento. L’Italia può essere leader globale con la sua capacità di far dialogare innovazione, tecnologia, creatività e una sostenibilità radicale”.

Tantissime, dunque, opportunità per far volare la propria idea con i premi di importanti aziende multinazionali e società globali dal settore bancario all’energia, dalle telecomunicazioni alla tecnologia, dalla consulenza al wine and food.

“Repower rinnova con orgoglio il proprio sostegno al mondo dell’innovazione e delle start up. Dopo l’edizione smaterializzata dell’anno scorso, siamo felici di lavorare alla prossima selezione del Premio Speciale Repower, coinvolgendo i nostri compagni di viaggio per individuare il progetto più in linea con i nostri valori, quali la sostenibilità, il design e ovviamente l’innovazione”, afferma Fabio Bocchiola, ad di Repower Italia. Le start up più innovative e le idee più creative, finaliste del Premio, verranno presentate il 1° dicembre presso la sede dell’Adi Design Museum a Milano.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli