Startup: Nen, 38mila abbonamenti nel primo anno di attività

·3 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 23 mar. (Labitalia) – Nen, la startup enertech dell’energia 100% digital e 100% green, festeggia i 38mila abbonamenti nei primi 12 mesi di attività con una crescita del 45% in media mese su mese e con alla guida il nuovo amministratore delegato, Alessandro La Rocca, punta a raggiungere 80.000 sottoscrizioni alla fine del 2021 e superare le 500.000 nel 2025. "Il mercato dell’energia – commenta Alessandro La Rocca – è in grande fermento, e Nen è senz’altro il progetto che, con coraggio, sta portando più spinta innovativa e trasformativa al settore, tanto dal punto di vista puramente tecnologico quanto da quello di rinnovamento di processo, di modello di business, di linguaggio e di customer experience. Sono molto felice di essere alla guida di un team giovane, coeso e multidisciplinare. NeN è davvero una 'enertech' per la sua capacità di mettere insieme persone provenienti da così tanti background diversi: energy, technology, marketing e consulenza. Un mix unico di competenze e attitudini, che è poi uno degli ingredienti fondamentali dell’innovazione".

Proprio il digitale e l’innovazione sono stati il valore differenziante della startup nel primo anno di vita sul mercato. Nen ha convinto con il suo innovativo modello di business di 'energia in abbonamento' e con la sua app, che permette di spostare in tasca l’intera esperienza di attivazione e gestione della fornitura; ma anche grazie ad alcune scelte strategiche forti in tema di sostenibilità e comunicazione, come quella di proporre solo energia proveniente da fonti rinnovabili o di eliminare completamente la vendita diretta tramite call center o porta a porta, trasferendo online anche il processo di acquisizione. Scelte che oggi portano più di 700 utenti al giorno a scannerizzare spontaneamente una bolletta su Nen.it per ottenere una stima della propria rata di energia in abbonamento e attivare un contratto, e che hanno permesso di risparmiare più di 1 tonnellata e mezzo di CO2 grazie alla fornitura 100% green.

Anche sul fronte dei consumi di gas, Nen è impegnata nel rendere 'neutrali' il 100% dei consumi dei propri clienti fino al 2024, grazie a un progetto di calcolo, riduzione e compensazione delle emissioni di CO₂ tramite crediti di carbonio, realizzato in collaborazione con LifeGate. In questo modo anche il gas diventa green grazie al carbon offset, il meccanismo finanziario di compensazione delle emissioni di CO2 generate dal consumo di gas, attraverso progetti di efficienza energetica ad alto valore ambientale e sociale in Paesi in via di sviluppo. E in un anno difficile sotto tanti punti di vista, tra cui quello lavorativo, Nen fin dal suo debutto, avvenuto in piena quarantena, si è messa alla ricerca di nuovi talenti digitali da inserire in organico, assumendo durante il lockdown 4 persone a distanza e altre 4 durante i restanti mesi. La crescita della startup però non si è fermata e già nei primi mesi del 2021 sono stati 9 i nuovi ingressi a cui si aggiungeranno altri 10 da qui alla fine del 2021, suddivisi nei reparti operation, technology, governance e growth.